© 2019 dario maccheroni - all rights reserved

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon

Dario nasce a Pisa nel 1982 e vive nella città toscana intraprendendo gli studi scientifici, seguendo il suo istinto tecnico e creativo e le sue passioni per lo sport, la fotografia e i viaggi.

Viaggia spesso, infatti, visitando quasi tutti i maggiori centri di interesse storico, culturale, architettonico e paesaggistico d’Europa. Da Helsinki a Gibilterra, dalla Cappadocia alle Highlands, da Rejkiavik a Praga, da Londra a Parigi. Ma si sposta anche fuori dal continente, trascorrendo lunghi periodi a Chicago e visitando New York, Santo Domingo e parte dell’Africa.

Contemporaneamente ai viaggi intraprende gli studi all’Università di Pisa, dove, nel 2008, si laurea con lode in Ingegneria Edile-Architettura dopo un percorso specialistico, di carattere tecnico e creativo, in Composizione Architettonica e Illuminotecnica.

È proprio l’approfondimento di quest’ultima discilplina che lo porta a trasferirsi nella capitale italiana del Lighting Design, Milano, nello stesso anno del conferimento del diploma universitario.

Nel 2011 si sposta ad Accra (Ghana), in collaborazione con la società Gozzo Impianti S.p.A., per seguire un cantiere edile nella costruzione di una struttura alberghiera. Esperienza fondamentale che lo segna professionalmente e umanamente, confrontandosi con realtà di cantiere e con una società a lui quasi sconosciuta fino a quel momento.

Al rientro in Italia, lo aspetta una stretta collaborazione con una delle aziende leader europee nel settore manufatturiero dell’illuminotecnica, Zumtobel Lighting.
Qui avviene un'ulteriore formazione tecnica e progettuale nel campo illuminotecnico. Rivestendo il ruolo di project engineer, viene incaricato di seguire la progettazione inerente al Milan Expo 2015 e di conseguenza a tutti i grandi progetti italiani e internazionali legati ai più importanti studi di architettura (Libeskind Design, Libeskind Architettura, David Chipperfield, Zaha Hadid, Arup, Park Associati, Canali Associati, ecc.). Contemporaneamente segue costantemente corsi di aggiornamento sulla tecnologia LED e sulle tecniche progettuali e costruttive degli apparecchi di illuminazione, LSC (Lighting Solution Consultant).

Nel 2015 si trasferisce in Austria, presso l'headquarter di Zumtobel, per ricoprire il ruolo di Global Lighting Application Manager, focalizzandosi sulle applicazioni Outdoor e Arte&Cultura. Nel contempo partecipa a vari convegni come speaker, tra i quali PLDC a Parigi e Light SVETLO in Slovacchia nel 2017.

Dal 2018 collabora anche con l'Università di Pisa svolgendo un Dottorato di Ricerca (PhD) focalizzato sull'Illuminotecnica e il Lighting Design.

Dal 2008 è iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Pisa, 2012 fa parte della PLDA (Professional Lighting Designers’ Association) e dal 2019 è socio di AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione).

La passione per la luce e l’architettura lo porta a tenere convegni e a redigere vari articoli su riviste specializzate ma, soprattutto, lo porta a guardare sempre oltre.

LIGHT is LIFE.